Università di Torino. Dipartimento di Culture, Politiche e Società

Organizzatore

Mario Cardano
Università di Torino. Dipartimento di Culture, Politiche e Società

ALTRI ORGANIZZATORI

Università Federale di Pelotas (Brasile), Laboratorio dei Diritti Fondamentali Torino, Ires-Piemonte (Torino), Associazione "Robe da Matti" Torino, Rete Italiana "Noi e le voci", Associazione nazionale "Sentire le voci"
Email
mario.cardano@unito.it
Sito web

Luogo

Cavallerizza Reale,Aula Magna
Via Giuseppe Verdi, 9, Torino, TO, Italia
Categoria
QR Code

Data

16 Ott 2019

Ora

2:00 pm - 6:30 pm

SECONDA SESSIONE: UDIRE LE VOCI. ILMOVIMENTO INTERNAZIONALE DEGLI UDITORI DI VOCI: ESPERIENZE A CONFRONTO (prima giornata del Convegno IL MALE MENTALE. STRATEGIE DI FRONTEGGIAMENTO)

La sessione del 16 ottobre del Convegno “Il male mentale. Strategie di fronteggiamento” è dedicato alla presentazione di uno fra i più rilevanti movimenti di demedicalizzazione della differenza, il movimento degli Uditori di voci. Il movimento, nato in Olanda negli anni Ottanta, si caratterizza per la produzione di uno specifico “contro-discorso” (nell’accezione foucoultiana) con il quale quanto la psichiatria biomedica definisce come il sintomo di una severa patologia psichiatrica, le allucinazioni uditive, viene ridefinito come una semplice neuro-differenza legata alla biografia dell’uditore. Il convegno mette a confronto lo sviluppo europeo del movimento con la sua recentissima evoluzione in Brasile.

Scarica la locandina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *