Università di Salerno. Dip. di Scienze Politiche Sociali e della Comunicazione

Organizzatore

Fabrizio De Nunzio
Università di Salerno. Dip. di Scienze Politiche Sociali e della Comunicazione
Email
iorio@unisa.it
Sito web

Ora locale

  • Fuso orario: America/New_York
  • Data: 17 Ott 2018
  • Ora: 03:00 - 13:00

Luogo

Aula Vinale
Fisciano Universita, Fisciano, SA, Italia
Categoria
QR Code

Data

17 Ott 2018

Ora

8:00 am - 6:00 pm

Diseguali difronte alla morte. La sepoltura degli immigrati in Italia. Proiezione del documentario “Ogni anima muore. Elegia per Majid” di Ottavia Salvador

Il documentario “Ogni anima muore. Elegia per Majid” è un’esplorazione intorno all’assenza-morte di un uomo, Majid, emigrato-immigrato dal Marocco in Europa e vittima di un incidente che gli ha causato la morte, mentre era trattenuto in un CIE (centro d’identificazione ed espulsione) italiano, nel 2013. Al centro del lavoro è soprattutto l’impatto della sua morte “lontana” sui familiari (in Marocco) e la loro complicata elaborazione del lutto che fornisce uno spaccato sulla questione (sociologica) delle morti (e sepolture) nelle migrazioni internazionali.
Dopo la proiezione, Fabrizio Denunzio e Adriano Vinale discuteranno con Ottavia Salvador, autrice del documentario, degli aspetti produttivi, culturali e politici della sua opera prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *